Morire è tremendo,
ma l’idea di morire senza aver vissuto
è insopportabile.
Ed io ho vissuto!
Lunedì 9 Gennaio 2023 è mancato all’affetto dei suoi cari

Alessandro Greguoldo

di anni 33
Lo annunciano con profondo dolore la mamma Ivana e l'adorata figlia Blu
con Francesca, il fratello Francesco con Elena, Martino e Carlo,
gli zii, i cugini, uniti ai parenti ed agli amici tutti.

Il rito funebre sarà celebrato in forma privata
presso la casa funeraria IVAN TREVISIN
sita in viale G.G. Felissent, 58 Villorba – fronte Villa Margherita.
Silea, 9 gennaio 2023
IVAN TREVISIN - onoranze funebri

Lascia il tuo messaggio di cordoglio alla famiglia

Lascia gratuitamente un messaggio di cordoglio, sarà nostra cura consegnarlo ai congiunti di Alessandro Greguoldo.
Tutti i pensieri verranno anche stampati e consegnati ai congiunti in ricordo.

Se non sai cosa scrivere, o non trovi le parole adatte, clicca solo sul pulsante invia e verrà inviato gratuitamente un avviso alla famiglia. Altrimenti clicca qui e troverai una lista di testi da cui prendere spunto.

Facoltativo: Un recapito per permettere alla famiglia di inviare un eventuale ringraziamento. (Questo dato non sarà reso pubblico, ma verrà comunicato solo alla famiglia)

Invia una foto alla famiglia per ricordare Alessandro Greguoldo

La famiglia deciderà poi se renderla visible su questa pagina.
Attenzione! Autenticazione richiesta. Inserisci un numero di cellulare per ricevere il link via Whatsapp.

Trascina nell'area soprastante i file da caricare o clicca su un punto qualsiasi nell'area colorata. Una volta caricato il file, sarà possibile inserire una didascalia per ogni foto. Max 10Mb per ogni foto

Ordina una composizione floreale

In base alla stagione, i fiori potrebbero essere diversi da quelli rappresentati in figura

Ordine completato

Totale: €0,00
Teresa Appugliese
Non ci sono mai le giuste parole per confortare la perdita improvvisa e prematura di una persona cara. Condoglianze a tutta la famiglia e un grande abbraccio a Francesca e alla piccola Blu.
25 Gennaio 2023
Gianna e Mirco Grosso
Cara Ivana, solo oggi siamo venuti a conoscenza del gravissimo lutto che ha colpito la tua famiglia. Non ci sono parole in grado di esprimere il nostro grande dispiacere, nel sapere che il tuo bello e meraviglioso ragazzo vi ha così prematuramente lasciati. Spero che la tua nipotina ti possa dare un po' di conforto. Ti mandiamo un forte abbraccio e ti preghiamo di estendere le nostre più sentite condoglianze a tutti i tuoi cari, Gianna, Mirco Grosso e famiglie
23 Gennaio 2023
Enrico, Marisa, Riccardo, Lorenzo, Samuele e Lauren
La morte causa molto dolore e sofferenza. Ecco perché la Bibbia definisce la morte un nemico. Il nostro creatore, Geova Dio, non vede l’ora di riportare in vita chi è morto. Un uomo fedele di nome Giobbe era sicuro che dopo la sua morte Dio non si sarebbe dimenticato di lui. Disse a Dio: “Tu chiamerai, e io ti risponderò [dalla Tomba]”. (Leggi Giobbe 14:13-15.) Quando era sulla terra, Gesù ricevette da Dio il potere di risuscitare le persone. La Bibbia promette: “Ci sarà una risurrezione” (Atti 24:15). Le persone che Gesù risuscitò non erano andate in cielo (Giovanni 3:13). Quelle persone furono felici di tornare in vita sulla terra. Allo stesso modo, Gesù presto risusciterà miliardi di persone che potranno vivere felici per sempre nel Paradiso sulla terra. Gesù disse che “tutti quelli che sono nelle tombe commemorative”, anche quelli che apparentemente sono stati dimenticati ma sono nella memoria di Dio, saranno risuscitati (Giovanni 5:28, 29) qui sulla terra riportata al suo progetto originale: un paradiso, ovvero un giardino meraviglioso. Nel Salmo 37:27-29 leggiamo: “ Allontanati dal male e fa’ il bene, così rimarrai per sempre, 28 perché Geova ama la giustizia e non abbandonerà chi gli è leale. I leali saranno custoditi per sempre, ma i discendenti dei malvagi saranno spazzati via. 29 I giusti erediteranno la terra e vi abiteranno per sempre.”. La Bibbia promette che miliardi di persone che sono morte verranno risuscitate. Geova desidera che tornino in vita, e ha dato a Gesù il potere di risuscitarle. Tutto questo ci da la certezza di riabbracciare Alessandro su questa terra riportata un paradiso e tutti noi abbiamo l’opportunità di rivivere con Ale un nuovo futuro meraviglio senza qui lacrime e dolore.
21 Gennaio 2023
Vilma Conte
Carissimi Ivana e Francesco, non ho parole per questo momento per cui ne prendo in prestito alcune da una famosa lettera: “La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e voi sei sempre voi. Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio di là, la morte non è niente. Perché dovrei essere fuori dai vostri pensieri e dalla vostra mente, solo perché sono fuori dalla vostra vista? Non sono lontano, sono solo dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicuratevi, va tutto bene.” ed io aggiungo: "tutto va ma poi ritorna". Sappiamo chi era Alessandro, un grande creativo un pò pazzo, sempre pronto a far sorprese fuori dalle regole... come ora, con un cuore gigante che purtroppo ha deciso improvvisamente di riposare. Un forte abbraccio Vilma e Giorgia
19 Gennaio 2023

Contattaci

Siamo sempre reperibili 24/24 per fornirvi consulenza professionale gratuitamente

it_ITItaliano
Apri una chat
Siamo reperibili 24/24
Siamo sempre reperibili 24/24 per fornire consulenza professionale e chiara, basata su esperienza e conoscenze tecniche ed all'occorrenza per redigere gratuitamente preventivi.